ALLA RICERCA DELLA FELICITÀ TESTO

Sesto estratto dell’Album Sakura.
Alla ricerca della felicità Testo di Emanuele Aloia.

Come quando scrivo un messaggio, due ore per farlo,
poi lo cancello,
non mi convince, non sembra mai adatto,
come un pastore, dentro un castello,
non di mattoni ma fatto di sogni,
mai realizzati,
come i cartoni a cui non credo più,
tipo quelli che guardavo da piccolo, su Rai Gulp.

E troverò nel grano un’ago,
perché la vita è un po’ puttana,
e certe volte può far male,
si diverte e illude l’uomo,
lo distrugge con il tempo,
lo trasforma lentamente,
liberi d’amare ma schiavi dell’amore.

E siamo vita che scorre, alta velocità,
un sogno scappa lontano prima o poi tornerà,
e siamo luce che brilla quasi come una stella,
alla continua ricerca della felicità.

E siamo vita che scorre, alta velocità,
un sogno scappa lontano prima o poi tornerà,
e siamo luce che brilla quasi come una stella,
alla continua ricerca della felicità.

Abbiamo tutti le stesse scarpe Adidas,
ho un amico e non so dove abita,
l’ho conosciuto su un social caspita,
wow, sai che novità.

Giovani più anziani dei vecchi,
mobili solo sulle scale mobili,
per comprare mobili all’Ikea,
rende bene l’idea?

E ballerò tutta la notte in questa festa che è la vita,
puoi sposare 100 donne ne amerai soltanto una,
la scienza può arretrare,
ma mai andare oltre,
e se fosse un illusione,
hai sbagliato dimensione.

E siamo vita che scorre, alta velocità,
un sogno scappa lontano prima o poi tornerà,
e siamo luce che brilla quasi come una stella,
alla continua ricerca della felicità.

E siamo vita che scorre, alta velocità,
un sogno scappa lontano prima o poi tornerà,
e siamo luce che brilla quasi come una stella,
alla continua ricerca della felicità.

© Copyright 2021 - Sito non ufficiale di Emanuele Aloia