ESISTI SOLO TU

Esisti solo tu Testo di Emanuele Aloia.

Se vuoi ti porto a ballare,
oppure in piazza Vittorio,
vuoi qualcosa da bere?
Io poi devo guidare.

Se vuoi restiamo a casa,
e va bene così,
mentre lì fuori c’è pioggia,
noi guardiamoci un film.

Tu mi dirai,
che il tempo passa,
come passa un giorno,
come passa un anno,
come passa tutto.

E non importa se non te ne frega niente,
non importa cosa poi dirà la gente,
non importa, no, no, non sarà importante,
perché di importante non esiste niente.

Esisti solo tu per me,
Così insostituibile,
Come l’acqua per il mare,
Chissà dove va a finire.

Se vuoi prendiamo un aereo e ce ne andiamo a Berlino,
giriamo il mondo con il solo pensiero,
io ti porto lontano da ogni luogo comune,
da ogni tua distrazione che è un diamante speciale.

Se vuoi ti insegno a capire cos’è il fuorigioco,
come parcheggiare senza spegnere l’auto,
però insegnami il mondo e come si fa,
a  sorridere sempre, cos’è la libertà.

E non importa se non te ne frega niente,
non importa cosa poi dirà la gente,
non importa, no, no, non sarà importante,
perché di importante non esiste niente.

Esisti solo tu per me,
Così insostituibile,
Come l’acqua per il mare,
Chissà dove va a finire.

E non importa se non te ne frega niente,
non importa cosa poi dirà la gente,
non importa, no, no, non sarà importante,
perché di importante non esiste niente.

Esisti solo tu per me,
Così insostituibile,
Come l’acqua per il mare,
Chissà dove va a finire.

© Copyright 2021 - Sito non ufficiale di Emanuele Aloia