Trasparente

Trasparente Testo di Emanuele Aloia.

Ho guardato dentro te,
e ho capito finalmente,
che ogni lacrima versata,
non mi lascia indifferente.

Quello che c’è tra di noi,
non può essere descritto,
in questa casa fa un po’ freddo,
piove anche dal soffitto.

Guarda in faccia la realtà,
non dar retta all’illusione,
questa mia stabilità,
è un’autentica finzione.

Quando chiedi se finisce la felicità,
ogni tua risposta non è mai la verità,
sai che mi perdo dentro questa immensità,
le vere stelle sono vere senza l’elettricità.

Ti ho vista piangere per me,
fino a capire veramente,
perché sei così importante,
sempre vera e trasparente,
io lo so non c’è un perché
ma tra tutta questa gente,
tra miliardi di persone,
sei la sola trasparente.
Trasparente.
Trasparente.
Trasparente.
Trasparente.

Ho percorso questa strada cento miglia e via,
uno zaino sulle spalle e la malinconia,
tutto questo tempo è stato solo un agonia,
come buttarsi a picco sopra di una ferrovia.

Ho camminato passo passo sempre più da solo,
perdendomi da dentro non so più chi sono,
perché quando perdi tutto fino a perdere lei,
non credi più a nessuno nemmeno ai tuoi vorrei.

Ti ho vista piangere per me,
fino a capire veramente,
perché sei così importante,
sempre vera e trasparente,
io lo so non c’è un perché
ma tra tutta questa gente,
tra miliardi di persone,
sei la sola trasparente.

Non sarà una canzone a cambiarci,
e nemmeno il passare degli anni,
non saranno le mezze stagioni,
e neanche i giorni più tristi,
non saranno le frasi mai dette,
tutte quelle tenute nascoste,
col terrore di spegnerci insieme,
come fossimo due sigarette.

Ti ho vista piangere per me,
fino a capire veramente,
perché sei così importante,
sempre vera e trasparente,
io lo so non c’è un perché
ma tra tutta questa gente,
tra miliardi di persone,
sei la sola trasparente.

© Copyright 2021 - Sito non ufficiale di Emanuele Aloia